RAME

Tetti Rame Trentino - Lattonerie Faes

Il rame è un oligoelemento di fondamentale importanza per le piante, gli animali e anche naturalmente per l'uomo. E' un metallo dall'eccezionale resistenza alla corrosione, di lunga durata, buona lavorabilità e di un bel aspetto estetico. Viene utilizzato per la produzione di svariati oggetti di uso quotidiano, in edilizia, in elettronica ecc... In edilizia, in particolare, si utilizza esclusivamente un rame privo di ossigeno disossidato al fosforo, il Cu-DHP che ha ottime caratteristiche di saldatura e brasatura. Il rame per l'edilizia inoltre è regolamentato dalla norma DIN EN 1172 "rame semilavorato" che stabilisce una purezza di almeno il 99,90% di rame.

Allo stato fisico cotto (R220) il rame è il metallo con il massimo allungamento alla rottura rispetto agli altri metalli da costruzione. Per la realizzazione di coperture di tetti, rivestimenti di facciata e lattonerie in genere si usa il rame Cu-DHP R240. La duttilità del rame rimane invariata alle basse temperature e non presenta fragilità a freddo.

L'alto punto di fusione (1083°) consente di utilizzare tutte le tecniche di giunzione come ad esempio la brasatura forte e la saldatura.

 

PROPRIETA' FISICHE DEL RAME Cu-DHP  
punto di fusione 1083°
coeff. di dilatazione termica lineare (da 25° a100°) ∆T 100K=1,7 mm/m
conduttività termica a 20° 293-364 W/mK
conduttività elettrica a 20° 41-52 m/Wxmm²
densità